Prima pagina

0 view 7 secs
Mezzogiorno Italia Press
Hot News Set 21, 2020

Ennesimo episodio di violenza nel napoletano. Questa volta il marito violento, durante l’ennesima lite ha colpito la moglie con pugni e schiaffi: spintonati anche i carabinieri che tentavano di calmarlo. I Carabinieri della tenenza di Ercolano insieme a quelli della sezione operativa della compagnia di Torre del Greco hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale un 54enne del posto. I militari dell’Arma – allertati dal 112 per schiamazzi – hanno trovato l’uomo all’interno della sua abitazione. Presente anche sua moglie convivente. Dopo l’ennesima lite, la vittima era stata presa a pugni e schiaffi dal marito. Il 56enne – in presenza dei carabinieri – ha minacciato di morte la donna. I militari hanno tentato di calmare l’uomo che ha finito per spintonarli. Arrestato, il 56enne è stato rinchiuso in carcere. (FOTO DALLA RETE)

MENU DIGITALI - REALTA' ITALIANE

La rubrica dei Lettori

PROMOZIONE MADARO-FALCE
/ Set 18
Il Comandante della Compagnia Carabinieri di Montesarchio, già Maggiore Leonardo MADARO (a destra nella foto), a tre anni esatti dal suo insediamento nel centro caudino indossa i gradi da Tenente
Scampia, evade dai domiciliari per andare a rubare con il compare in un appartamento di Casoria. Presi
Alife, incuranti dei divieti svuotavano cantine e bruciavano di tutto all’aria aperta
Santa Maria Capua Vetere, violenze e minacce alla convivente: arrestato in flagranza dai Carabinieri
Nola, sequestrati dalla GdF 40mila mascherine non a norma e capi di abbigliamento contraffatti
Ercolano, rapinavano le coppiette minacciandole con una chiave inglese. Quattro giovani ai domiciliari
Cava de’ Tirreni, confiscati al clan Zullo beni per 2 milioni di euro
Estorsione e minacce: arrestati nel casertano 7 esponenti del clan dei Casalesi
Blitz dei Carabinieri a Giugliano: nove prostitute denunciate
< >
SOSTEGNO AGENZIA DEMANIO: SARÀ CENTRO ALTA FORMAZIONE PER I GIOVANI. Il Direttore dell’Agenzia, Antonio Agostini, ha partecipato al workshop ‘Ventotene e Santo Stefano: due isole, una storia
/ Set 17
“Siti contaminati e bonifiche fantasma: ennesima occasione sprecata per velocizzare l’iter delle opere necessarie per risanare i territori contaminati del nostro Paese”. La bocciatura, da parte del
/ Set 16
di Nicola Tavoletta In questo “estivissimo” settembre, che riesce ad offrire ancora la piena possibilità di godere l’ospitalità delle nostre spiagge e a non riservarci i tipici
/ Set 16
In esito ad accertamenti svolti in seno ad una mirata campagna di controlli nel settore dei beni alimentari primari, che ha visto la collaborazione del Reparto Carabinieri
/ Set 15
Si nascondeva a San Giuseppe Vesuviano il 39enne di origine polacca ricercato da un anno per tentato omicidio. Gli agenti della Squadra Mobile di Napoli, Sezione Criminalità
/ Set 15
“I dati dei contagi nel mondo e in Italia purtroppo sono in salita. – ha dichiarato il presidente della Regione Molise Donato Toma – Da noi l’indice
/ Ago 22
Dopo il lockdown stringenti protocolli per la sicurezza.. Riaperto il sito archeologico di Pietrabbondante (Isernia). La decisione della Direzione Regionale Musei Molise arriva dopo la lunga chiusura
/ Lug 16
Il bando è finalizzato alla promozione e al marketing territoriale La Regione Molise, nell’ambito dell’Azione ‘Molise che incanta’ per lo sviluppo del territorio mediante promozione e valorizzazione
/ Lug 16

In evidenza

0 view 7 mins
Mezzogiorno Italia Press

L’UNESCO ha iscritto la Dieta Mediterranea nella Lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità su proposta di Italia, Spagna, Grecia e Marocco, definendola “un insieme di competenze, conoscenze, riti, simboli e tradizioni, che vanno dal paesaggio alla tavola”.

Il 4 dicembre 2013 l’UNESCO ha allargato il riconoscimento della Dieta Mediterranea a Portogallo, Croazia e Cipro, ribadendo i caratteri fondanti dell’elemento nella sua dimensione culturale. L’Italia, con l’iscrizione della Dieta Mediterranea nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale ha assunto degli obblighi di salvaguardia dell’elemento in ambito internazionale. La Dieta Mediterranea, infatti, non rappresenta soltanto un modello culturale, ma anche un modello alimentare e di produzione sostenibile ad impatto ambientale ridotto.

La Dieta Mediterranea richiede un piano di misure nazionali volte a garantire la trasmissione alle generazioni più giovani e promuovere la consapevolezza delle comunità attuali. Necessità, quindi, di promuovere e salvaguardare la Dieta Mediterranea, secondo i principi definiti dall’UNESCO, attraverso il coinvolgimento degli enti territoriali, delle istituzioni, dei centri di ricerca e della società civile, nel rispetto delle normative nazionali e internazionali vigenti.

Con il termine Dieta mediterranea si intende un modello nutrizionale ispirato alla tipica alimentazione della popolazione italiana e greca. La scelta di questa…

Ci sono episodi di inutile ferocia che i libri di storia non ricordano, ma che bisogna trasmettere alle nuove generazioni, perché di fronte alle assurdità della guerra,
SOSTEGNO AGENZIA DEMANIO: SARÀ CENTRO ALTA FORMAZIONE PER I GIOVANI. Il Direttore dell’Agenzia, Antonio Agostini, ha partecipato al workshop ‘Ventotene e Santo Stefano: due isole, una storia
/ Set 17
La chiesa dell’Annunziata è frutto dell’estro creativo di Luigi Vanvitelli. Domenico Brunelli l’ha solo realizzata, dopo la sua morte, magari con qualche opportuno rimaneggiamento. Tutti notano lo
“Il Pd ha contribuito a cambiare l’asse politico del Paese e ora con la stessa determinazione deve occuparsi meno dei chiacchiericci e dei giochetti politicistici e pretendere
/ Set 17
Mercatino ‘spontaneo’ nel cuore della città, privo delle consuete autorizzazioni dell’ufficio comunale fatto sbombrare dalle forze dell’ordine. Continuano i servizi disposti dal comando provinciale di Napoli volti
/ Set 17
Negli ultimi sette mesi le concessionarie hanno registrato una perdita di fatturato che oscilla tra il 40% e il 60%. E i posti di lavoro a rischio
/ Set 20
La Pro Loco Ad Pontem di Ponte (Bn) ci informa che con grande entusiasmo aderisce a “Race for the Cure 2020“. Nel suo comunicato evidenzia che si
/ Set 19
Si è svolto a Tokyo l’evento ‘L’Italia riparte’, ospitato il 16 settembre dall’ambasciatore Giorgio Starace e dedicato alle aziende italiane presenti in Giappone. All’iniziativa hanno preso parte
/ Set 17
Dell’antica regione della Transumanza restano oggi poche tracce sostanzialmente rinvenibili in ruderi di antiche taverne, mulini o piccoli tratti della rete dei cosiddetti tratturi e tratturelli, in
Il turismo rurale si afferma in molti paesi dell’Europa centrale e settentrionale alla fine degli anni Cinquanta del secolo scorso, mentre è solo dagli anni Settanta che
“Gualtieri con Conte, e con i nostri rappresentati in Europa, sono stati bravi ad ottenere questi risultati. Non possiamo sprecare questa occasione e intendo dire: non spendiamo
Riapre il complesso monumentale di San Pietro a Corte nel centro storico di Salerno con l’orario in vigore prima dell’emergenza epidemiologica Coronavirus. Apertura straordinaria anche lunedì 21
/ Set 20
Erano sulle sue tracce dal 2010: ricercato per una rapina a mano armata in un ufficio postale. Gli investigatori della Sezione Catturandi della Squadra Mobile di Potenza
/ Ago 27
La movida sfrenata e gli episodi di violenza, che sempre più spesso si verificano in città, stanno penalizzando fortemente il commercio casertano. Qui è in gioco la
/ Set 16

A SPASSO

TRA I BORGHI

MONTEVERDE, INCASTONATO NELLA PIETRA

Napolitano / Set 18
Monteverde è un piccolo borgo irpino incastonato nella pietra. Da visitare per una passeggiata fuori dal tempo. Tanti gli scorci suggestivi, vie e vicoli puliti, un interessante castello – con

ARTICOLI

Di Interesse

Ercolano, pugni e schiaffi alla moglie: spintonati anche i carabinieri che tentavano di calmarlo
Ennesimo episodio di violenza nel napoletano. Questa volta il marito violento, durante l’ennesima lite ha
Mezzogiorno Italia Press
TRASPORTI. ROMA, VENERDI’ SCIOPERO: A RISCHIO BUS, METRO E FERROVIE
La segreteria territoriale dell’organizzazione sindacale Usb Lavoro Privato ha proclamato nella Capitale uno sciopero del trasporto
Mezzogiorno Italia Press

IL FORTORE: UN’ANTICA REGIONE DI TRANSUMANZA

Dell’antica regione della Transumanza restano oggi poche tracce sostanzialmente rinvenibili in ruderi di antiche taverne, mulini o piccoli tratti della rete dei cosiddetti tratturi e tratturelli, in molti casi metafora dello stato dell’economia e della
Mezzogiorno Italia Press