0 4 mins
Mezzogiorno Italia Press

Giornata mondiale della Terra. Da oggi online la campagna “Mille gelsi per Carditello” per realizzare il viale dei gelsi e donare un albero ad ogni bambino

Il Real Sito di Carditello lancia la sua prima campagna di crowdfunding, dedicata al progetto di gelsicoltura e di riqualificazione ambientale del territorio, promosso dalla Fondazione guidata dal presidente Luigi Nicolais.

In occasione della Giornata mondiale della terra – evento green per promuovere la sostenibilità ambientale e la salvaguardia del nostro pianeta – sarà online la campagna Mille gelsi per Carditello sulla piattaforma www.derev.com/mille-gelsi-per-carditello con l’obiettivo di realizzare il viale dei gelsi nella Reggia borbonica e donare un albero ad ogni bambino (#UnBambinoUnGelso).

A partire da oggi, dunque, i donatori avranno la possibilità di associare ogni nuovo gelso impiantato a Carditello al nome di un bambino, ritirando premi e kit in edizione limitata (esperienze con i pony per bambini, completini per camminatori sportivi e ciclisti) e contribuendo a tutelare l’ambiente e a valorizzare il nuovo itinerario ecoturistico mappato dalla Fondazione per stimolare il turismo lento – lungo gli antichi sentieri tanto cari alla regina Maria Carolina – nel cuore verde della Campania Felix, oggi ancora tristemente nota come Terra dei Fuochi.

La piantagione di gelsi avrà effetti benefici sull’ambiente, contribuendo anche all’abbattimento della CO2 e di conseguenza alla diminuzione del riscaldamento globale causato dall’effetto serra (il gelso è una di quelle piante virtuose in cui lo stoccaggio di carbonio, che viene catturato tramite la fotosintesi e la trasformazione in biomassa, è maggiore rispetto all’emissione…

ALTRI ARTICOLI

LA CHIESA BRUCIA. CRISI E FUTURO DEL CRISTIANESIMO
  di Andrea Riccardi Oggi per la Chiesa la situazione
IL VALORE DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE
GIORNATA MONDIALE DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE 2021. LUNEDÌ26APRILE,ORE17.00- WEBINAR “IL VALORE DELLA
NON FU DI CELESTINO V IL GRAN RIFIUTO
di Dante Cicchini   Giovanni Miele, sottufficiale dei Carabinieri in
SUPERLEGA: NEOBORBONICI PROPONGONO QUELLA DELLE DUE SICILIE
  PROVOCAZIONE DEL MOVIMENTO. DAL NAPOLI AL PALERMO TANTE SQUADRE.
di Redazione Published on Apr 17, 2021
0 16 mins
Mezzogiorno Italia Press

C’è un nuovo modo di fare la spesa e consumare e si chiama “L’Alveare che dice sì” . Stiamo parlando di un nuovo modello di acquisto dei prodotti alimentari per mangiare cibo di alta qualità e sostenere l’economia locale.

Questa rete di vendita a filiera corta prevede tre momenti semplici. Il primo è l’iscrizione gratuita alla piattaforma online sul sito alvearechedicesi.it dove è possibile trovare l’alveare più vicino alla propria residenza ma anche consultare la vetrina dei prodotti in vendita. L’iscrizione non comporta l’obbligo di acquisto: si può comprare ciò che si vuole, quando si vuole.

Tutte le settimane, poi, c’è l’opportunità di acquistare online, direttamente dai produttori locali.E ‘davvero vasta la gamma dei prodotti in commercio: frutta, verdura, carne, pane, vino, olio. Si tratta di un cibo di alta qualità perché è a km0 ed è venduto ad un prezzo equo, la migliore formula per accontentare il produttore ma anche il consumatore.

Infine, ogni settimana la comunità dell’Alveare si riunisce in un luogo dove è possibile ritirare la spesa direttamente dalle mani dei produttori di fiducia, piccole aziende del posto, che sono a disposizione dei clienti per presentare tutti i dettagli di ciò che stanno comprando. Un modo per gestire direttamente i rapporti tra chi vende e chi compra.

Per conoscere più da vicino questo nuovo gruppo di acquisto, mi sono recato nel piazzale…

ALTRI ARTICOLI

CANCELLIERI GIUDIZIARI, LA LEGGE NON È UGUALE PER TUTTI
  IL TRIBUNALE DI ROMA RINVIA ALLA CORTE COSTITUZIONALE LA
PICCOLA FARMACIA LETTERARIA: UN SOGNO DIVENUTO REALTÀ
    Ho deciso di andare a conoscere Elena Molini,
SOMMINISTRAZIONE VACCINI IN CALABRIA, “QUANTO È TROPPO È TROPPO”
Riceviamo e volentieri pubblichiamo “In qualità di coordinatore regionale MDC,
ISTAT, A FEBBRAIO 945MILA OCCUPATI IN MENO IN UN ANNO
Tasso occupazione al 56,5%. Lavoratori stabili su gennaio. Tasso di
“CON L’AUTISMO SI CONVIVE. ECCO LA NOSTRA ESPERIENZA DI GENITORI”
  Ci sono persone eroiche che ciascuno di noi ha
C’è un nuovo modo di fare la spesa e consumare e si chiama “L’Alveare che dice sì” . Stiamo parlando di un nuovo modello di acquisto dei
/ Apr 17
Giornata mondiale della Terra. Da oggi online la campagna “Mille gelsi per Carditello” per realizzare il viale dei gelsi e donare un albero ad ogni bambino Il
/ Apr 23
Giornata mondiale della Terra. Da oggi online la campagna “Mille gelsi per Carditello” per realizzare il viale dei gelsi e donare un albero ad ogni bambino Il
/ Apr 23
Giornata mondiale della Terra. Da oggi online la campagna “Mille gelsi per Carditello” per realizzare il viale dei gelsi e donare un albero ad ogni bambino Il
/ Apr 23

Report

Settimanale

REGGIA DI CARDITELLO LANCIA CAMPAGNA CROWDFUNDING PER I GELSI

/ Apr 23
Giornata mondiale della Terra. Da oggi online la campagna “Mille gelsi per Carditello” per realizzare il viale dei gelsi e donare un albero ad ogni bambino Il Real Sito di
0 2 mins
Mezzogiorno Italia Press

 

di Andrea Riccardi

Oggi per la Chiesa la situazione è molto difficile. Si tratta di una delle tante crisi che il cristianesimo ha vissuto o di un definitivo declino? È un interrogativo che inquieta anche chi guarda al cristianesimo dall’esterno. Ma crisi non vuol dire necessariamente fine. Può essere un’opportunità per aprirsi al futuro, sapendo che il grande rischio è accontentarsi di sopravvivere, rimpiangendo un passato migliore. La soluzione è vivere nella crisi. La Chiesa oggi è chiamata a una condizione di lotta, questa volta non contro nemici esterni ma contro l’indifferenza e il discredito.

«La notte tra il 15 e il 16 aprile 2019, la cattedrale di Notre-Dame de Paris è andata a fuoco.» Quell’incendio – con cui si apre il libro – devastò un centro storico della cristianità europea e rappresentò anche simbolicamente la situazione di crisi in cui la Chiesa versa da molti anni. In Francia come in Italia, in Europa e altrove nel mondo si è assistito a una continua riduzione della pratica religiosa, al calo delle vocazioni, a una minore incidenza della presenza cattolica nella vita pubblica. Una situazione di vuoto che – come argomenta Riccardi – ci riguarda tutti e che questo libro documenta attraverso le cifre e gli avvenimenti ma anche con le prese di posizione dei protagonisti del dibattito interno alla Chiesa, dai papi ai vescovi, dai teologi agli animatori dei principali movimenti religiosi. Da un grande storico della Chiesa e del mondo…

ALTRI ARTICOLI

NON FU DI CELESTINO V IL GRAN RIFIUTO
di Dante Cicchini   Giovanni Miele, sottufficiale dei Carabinieri in
IL DENARO: MEZZO O FINE?
Mario Cataluddi   Durante il loro viaggio Emanuele ed il
“SUONI CONTRO MURI”, IL CONCERTO FINALE CON MALDESTRO
Ultimo appuntamento del Trianon Viviani con la rassegna in streaming

666aaaa

REGGIA DI CARDITELLO LANCIA CAMPAGNA CROWDFUNDING PER I GELSI
di
Giornata mondiale della Terra. Da oggi online la campagna “Mille gelsi per Carditello” per realizzare il viale dei gelsi e
LA CHIESA BRUCIA. CRISI E FUTURO DEL CRISTIANESIMO
di
  di Andrea Riccardi Oggi per la Chiesa la situazione è molto difficile. Si tratta di una delle tante crisi

666aaaa

REGGIA DI CARDITELLO LANCIA CAMPAGNA CROWDFUNDING PER I GELSI
di
Giornata mondiale della Terra. Da oggi online la campagna “Mille gelsi per Carditello” per realizzare il viale dei gelsi e
LA CHIESA BRUCIA. CRISI E FUTURO DEL CRISTIANESIMO
di
  di Andrea Riccardi Oggi per la Chiesa la situazione è molto difficile. Si tratta di una delle tante crisi
0 view 4 mins
Mezzogiorno Italia Press
CronoNews Apr 23, 2021

Giornata mondiale della Terra. Da oggi online la campagna “Mille gelsi per Carditello” per realizzare il viale dei gelsi e donare un albero ad ogni bambino

Il Real Sito di Carditello lancia la sua prima campagna di crowdfunding, dedicata al progetto di gelsicoltura e di riqualificazione ambientale del territorio, promosso dalla Fondazione guidata dal presidente Luigi Nicolais.

In occasione della Giornata mondiale della terra – evento green per promuovere la sostenibilità ambientale e la salvaguardia del nostro pianeta – sarà online la campagna Mille gelsi per Carditello sulla piattaforma www.derev.com/mille-gelsi-per-carditello con l’obiettivo di realizzare il viale dei gelsi nella Reggia borbonica e donare un albero ad ogni bambino (#UnBambinoUnGelso).

A partire da oggi, dunque, i donatori avranno la possibilità di associare ogni nuovo gelso impiantato a Carditello al nome di un bambino, ritirando premi e kit in edizione limitata (esperienze con i pony per bambini, completini per camminatori sportivi e ciclisti) e contribuendo a tutelare l’ambiente e a valorizzare il nuovo itinerario ecoturistico mappato dalla Fondazione per stimolare il turismo lento – lungo gli antichi sentieri tanto cari alla regina Maria Carolina – nel cuore verde della Campania Felix, oggi ancora tristemente nota come…

SLAH

NEWS

Giornata mondiale della Terra. Da oggi online la campagna “Mille gelsi per Carditello” per realizzare il viale dei gelsi e donare un albero ad ogni bambino Il
/ Apr 23
  di Andrea Riccardi Oggi per la Chiesa la situazione è molto difficile. Si tratta di una delle tante crisi che il cristianesimo ha vissuto o di
/ Apr 23
IL GOVERNO CONTE HA AZZERATO IL BUSINESS SULL’ACCOGLIENZA “I 21 rinvii a giudizio chiesti dalla Procura di Benevento per 23 imputati nell’ambito dell’inchiesta coordinata dai pm avellinesi
/ Apr 15

SLAH

NEWS

Giornata mondiale della Terra. Da oggi online la campagna “Mille gelsi per Carditello” per realizzare il viale dei gelsi e donare un albero ad ogni bambino Il
/ Apr 23

FLASH NEWS

NEWS

REGGIA DI CARDITELLO LANCIA CAMPAGNA CROWDFUNDING PER I GELSI
Mezzogiorno Italia Press

Giornata mondiale della Terra. Da oggi online la campagna “Mille gelsi per Carditello” per realizzare il viale dei gelsi e donare un albero ad ogni bambino

Il Real Sito di Carditello lancia la sua prima campagna di crowdfunding, dedicata al progetto di…

LA CHIESA BRUCIA. CRISI E FUTURO DEL CRISTIANESIMO
Mezzogiorno Italia Press

 

di Andrea Riccardi

Oggi per la Chiesa la situazione è molto difficile. Si tratta di una delle tante crisi che il cristianesimo ha vissuto o di un definitivo declino? È un interrogativo che inquieta anche chi guarda al cristianesimo dall’esterno. Ma crisi…

Interesting

ARTICLES

REGGIA DI CARDITELLO LANCIA CAMPAGNA CROWDFUNDING PER I GELSI
Giornata mondiale della Terra. Da oggi online la campagna “Mille gelsi per Carditello” per realizzare
Mezzogiorno Italia Press
LA CHIESA BRUCIA. CRISI E FUTURO DEL CRISTIANESIMO
  di Andrea Riccardi Oggi per la Chiesa la situazione è molto difficile. Si tratta
Mezzogiorno Italia Press

TODAY

EVENT

TODAY

EVENT

TODAY

EVENT

EDITORIALE

Opinioni & Articoli

NEWS
Redazione 23, Apr 4 mins
0 4 mins
Mezzogiorno Italia Press

Giornata mondiale della Terra. Da oggi online la campagna “Mille gelsi per Carditello” per realizzare il viale dei gelsi e donare un albero ad ogni bambino

Il Real Sito di Carditello lancia la sua prima campagna di crowdfunding, dedicata al progetto di gelsicoltura e di riqualificazione ambientale del territorio, promosso dalla Fondazione guidata dal presidente Luigi Nicolais.

In occasione della Giornata mondiale della terra – evento green per promuovere la sostenibilità ambientale e la salvaguardia del nostro pianeta – sarà online la campagna Mille gelsi per Carditello sulla piattaforma www.derev.com/mille-gelsi-per-carditello con l’obiettivo di realizzare il viale dei gelsi nella Reggia borbonica e donare un albero ad ogni bambino (#UnBambinoUnGelso).

A partire da oggi, dunque, i donatori avranno la possibilità di associare ogni nuovo gelso impiantato a Carditello al nome di un bambino, ritirando premi e kit in edizione limitata (esperienze con i pony per bambini, completini per camminatori sportivi e ciclisti) e contribuendo a tutelare l’ambiente e a valorizzare il nuovo itinerario ecoturistico mappato dalla Fondazione per stimolare il turismo lento – lungo gli antichi sentieri tanto cari alla regina Maria Carolina – nel cuore verde della Campania Felix, oggi ancora tristemente nota come Terra dei Fuochi.

La piantagione di gelsi avrà effetti benefici sull’ambiente, contribuendo anche all’abbattimento della CO2 e di conseguenza alla diminuzione del riscaldamento globale causato dall’effetto serra (il gelso è una di quelle piante virtuose in cui lo stoccaggio di carbonio, che viene catturato tramite la fotosintesi e la trasformazione in biomassa, è maggiore rispetto all’emissione totale).

“Abbiamo già impiantato un migliaio di piantine di gelsi – spiega il direttore…

ALTRI ARTICOLI IN QUESTA CATEGORIA