0 10 mins
Mezzogiorno Italia Press

Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica, ovvero dell’attitudine di un corpo a resistere senza rotture in seguito a sollecitazioni esterne brusche o durature di tipo meccanico.

 

 

Un significato equivalente è riscontrabile anche in altre discipline. In biologia la resilienza è la capacità di autoripararsi dopo un danno, mentre in ecologia tanto più un ecosistema è dotato di variabilità dei fattori ambientali, tanto più le specie che vi appartengono sono dotate di un’alta resilienza. Nel linguaggio informatico la resilienza di un sistema operativo è rappresentata dalla capacità di adattamento alle condizioni d’uso e di resistenza all’usura.

Il termine, traslato dalla fisica, dalla biologia e dall’informatica viene utilizzato dalla psicologia e dalla sociologia per indicare la capacità di un individuo di resistere agli urti della vita senza spezzarsi o incrinarsi, mantenendo e potenziando inoltre le proprie risorse sul piano personale e sociale.

La resilienza può quindi essere considerata come la capacità di affrontare eventi stressanti, superarli e continuare a svilupparsi aumentando le proprie risorse con una conseguente riorganizzazione positiva della vita. Diverse discipline scientifiche indagano questo fenomeno, ognuna da un punto di vista differente. In particolare le neuroscienze pongono il “focus” sulla funzione plastica del cervello capace di sostenere il soggetto traumatizzato grazie alla riattivazione funzionale di circuiti neuronali del benessere. Potremmo, molto sinteticamente, considerare gli individui resilienti come persone che hanno trovato in se stessi, nelle relazioni umane, nei…

ALTRI ARTICOLI

MOLISE, RIPRESA ECONOMICA IMPRESE, AVVISI PER OLTRE 26 MILIONI DI EURO. TOMA: “IMPEGNO E RISPETTO”.
“Abbiamo pubblicato due Avvisi destinati alle imprese operanti sul territorio
APPROVATA LA LEGGE DI BILANCIO PER IL 2021, VALE 40 MILIARDI DI EURO
La Manovra 2021 introduce misure per il rilancio delle imprese,
POLITIC
di Ignazio Catauro Published on Gen 14, 2021
0 10 mins
Mezzogiorno Italia Press

Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica, ovvero dell’attitudine di un corpo a resistere senza rotture in seguito a sollecitazioni esterne brusche o durature di tipo meccanico.

 

 

Un significato equivalente è riscontrabile anche in altre discipline. In biologia la resilienza è la capacità di autoripararsi dopo un danno, mentre in ecologia tanto più un ecosistema è dotato di variabilità dei fattori ambientali, tanto più le specie che vi appartengono sono dotate di un’alta resilienza. Nel linguaggio informatico la resilienza di un sistema operativo è rappresentata dalla capacità di adattamento alle condizioni d’uso e di resistenza all’usura.

Il termine, traslato dalla fisica, dalla biologia e dall’informatica viene utilizzato dalla psicologia e dalla sociologia per indicare la capacità di un individuo di resistere agli urti della vita senza spezzarsi o incrinarsi, mantenendo e potenziando inoltre le proprie risorse sul piano personale e sociale.

La resilienza può quindi essere considerata come la capacità di affrontare eventi stressanti, superarli e continuare a svilupparsi aumentando le proprie risorse con una conseguente riorganizzazione positiva della vita. Diverse discipline scientifiche indagano questo fenomeno, ognuna da un punto di vista differente. In particolare le neuroscienze pongono il “focus” sulla funzione plastica del cervello capace di sostenere il soggetto traumatizzato grazie alla riattivazione…

ALTRI ARTICOLI

MOLISE, RIPRESA ECONOMICA IMPRESE, AVVISI PER OLTRE 26 MILIONI DI EURO. TOMA: “IMPEGNO E RISPETTO”.
“Abbiamo pubblicato due Avvisi destinati alle imprese operanti sul territorio
APPROVATA LA LEGGE DI BILANCIO PER IL 2021, VALE 40 MILIARDI DI EURO
La Manovra 2021 introduce misure per il rilancio delle imprese,
CIVES IN DIALOGO CON MAURO BATTUELLO DI PIAZZA DEI MESTIERI DI TORINO
Lunedì 18 gennaio alle ore 17.30 CIVES – Laboratorio di formazione
JOB CORNER. “RANDSTAD – IL CV AI TEMPI DEI SOCIAL MEDIA”
Nuovo appuntamento degli incontri mensili online di orientamento al lavoro
I RIDERS, CONFRONTO TRA UGL LAZIO ED ACLI LATINA
Come è ormai necessario continuano i confronti pubblici delle ACLI
COVID: SPERANZA, PROROGA STATO EMERGENZA AL 30 APRILE
Il ministro della Salute Roberto Speranza ha comunicato alla Camera

[stock_ticker symbols=”AAPL,MSFT,INTC,AMD,NVDA,ATML,HPQ” show=”” zero=”” minus=”” plus=”” static=”” nolink=””]

Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica,
Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica,
Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica,
Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica,

WEEKLY

REPORT

RESILENZA EMOTIVA E “AUTORIPARAZIONE”

Catauro / Gen 14
Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica, ovvero dell’attitudine di
Gennaio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

THE

CATEGORY

WEATHER

TODAY

An error has occurred with the ICIT Weather Widget, if the issue persists through refreshing please contact the site administrator.

best

review

# Squadra PG V P S Pts.
1 Northern Ireland 10 6 3 1 21
2 Romania 10 5 5 0 20
3 Hungary 10 4 4 2 16
4 Finland 10 3 3 4 12
5 Faroe Islands 10 2 0 8 6
6 Greece 10 1 3 6 6

FLASH

NEWS

RESILENZA EMOTIVA E “AUTORIPARAZIONE”
Mezzogiorno Italia Press

Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica, ovvero dell’attitudine di un corpo a resistere senza rotture in seguito a sollecitazioni esterne brusche o durature di tipo meccanico.

 

MOLISE, RIPRESA ECONOMICA IMPRESE, AVVISI PER OLTRE 26 MILIONI DI EURO. TOMA: “IMPEGNO E RISPETTO”.
Mezzogiorno Italia Press

“Abbiamo pubblicato due Avvisi destinati alle imprese operanti sul territorio regionale che hanno subito gli effetti del Covid. Un settore in crisi, duramente colpito dalla pandemia, a sostegno del quale ci eravamo impegnati a mettere in campo azioni significative. Alla sua ripresa economica, infatti, abbiamo riservato risorse che superano…

SHORT

NEWS

RESILENZA EMOTIVA E “AUTORIPARAZIONE”
Mezzogiorno Italia Press

Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica, ovvero dell’attitudine di un corpo a resistere senza rotture in seguito a sollecitazioni esterne brusche o durature di tipo meccanico.

 

MOLISE, RIPRESA ECONOMICA IMPRESE, AVVISI PER OLTRE 26 MILIONI DI EURO. TOMA: “IMPEGNO E RISPETTO”.
Mezzogiorno Italia Press

“Abbiamo pubblicato due Avvisi destinati alle imprese operanti sul territorio regionale che hanno subito gli effetti del Covid. Un settore in crisi, duramente colpito dalla pandemia, a sostegno del quale ci eravamo impegnati a mettere in campo azioni significative. Alla sua ripresa economica, infatti, abbiamo riservato risorse che superano…

0 view 10 mins
Mezzogiorno Italia Press

Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica, ovvero dell’attitudine di un corpo a resistere senza rotture in seguito a sollecitazioni esterne brusche o durature di tipo meccanico.

 

 

Un significato equivalente è riscontrabile anche in altre discipline. In biologia la resilienza è la capacità di autoripararsi dopo un danno, mentre in ecologia tanto più un ecosistema è dotato di variabilità dei fattori ambientali, tanto più le specie che vi appartengono sono dotate di un’alta resilienza. Nel linguaggio informatico la resilienza di un sistema operativo è rappresentata dalla capacità di adattamento alle condizioni d’uso e di resistenza all’usura.

Il termine, traslato dalla fisica, dalla biologia e dall’informatica viene utilizzato dalla psicologia e dalla sociologia per indicare la capacità di un individuo di resistere agli urti della vita senza spezzarsi o incrinarsi, mantenendo e potenziando inoltre le proprie risorse sul piano personale e sociale.

La resilienza può quindi essere considerata come la capacità di affrontare eventi stressanti, superarli e continuare a svilupparsi aumentando le proprie risorse con una conseguente riorganizzazione positiva della vita. Diverse discipline scientifiche indagano…

SLAH

NEWS

Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica,
Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica,
Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica,

SLAH

NEWS

Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica,

Interesting

ARTICLES

RESILENZA EMOTIVA E “AUTORIPARAZIONE”
Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e
Mezzogiorno Italia Press
MOLISE, RIPRESA ECONOMICA IMPRESE, AVVISI PER OLTRE 26 MILIONI DI EURO. TOMA: “IMPEGNO E RISPETTO”.
“Abbiamo pubblicato due Avvisi destinati alle imprese operanti sul territorio regionale che hanno subito gli
Mezzogiorno Italia Press
ART & CULTURE
Ignazio Catauro 14, Gen 10 mins
0 10 mins
Mezzogiorno Italia Press

Il termine resilienza per come ha iniziato ad essere usato in psicologia da Werner e Smith è in realtà una metafora di un fenomeno misurabile in fisica, ovvero dell’attitudine di un corpo a resistere senza rotture in seguito a sollecitazioni esterne brusche o durature di tipo meccanico.

 

 

Un significato equivalente è riscontrabile anche in altre discipline. In biologia la resilienza è la capacità di autoripararsi dopo un danno, mentre in ecologia tanto più un ecosistema è dotato di variabilità dei fattori ambientali, tanto più le specie che vi appartengono sono dotate di un’alta resilienza. Nel linguaggio informatico la resilienza di un sistema operativo è rappresentata dalla capacità di adattamento alle condizioni d’uso e di resistenza all’usura.

Il termine, traslato dalla fisica, dalla biologia e dall’informatica viene utilizzato dalla psicologia e dalla sociologia per indicare la capacità di un individuo di resistere agli urti della vita senza spezzarsi o incrinarsi, mantenendo e potenziando inoltre le proprie risorse sul piano personale e sociale.

La resilienza può quindi essere considerata come la capacità di affrontare eventi stressanti, superarli e continuare a svilupparsi aumentando le proprie risorse con una conseguente riorganizzazione positiva della vita. Diverse discipline scientifiche indagano questo fenomeno, ognuna da un punto di vista differente. In particolare le neuroscienze pongono il “focus” sulla funzione plastica del cervello capace di sostenere il soggetto traumatizzato grazie alla riattivazione funzionale di circuiti neuronali del benessere. Potremmo, molto sinteticamente, considerare gli individui resilienti come persone che hanno trovato in se stessi, nelle relazioni umane, nei contesti di vita, gli elementi e la forza per superare le avversità.

In un’ottica sistemica la resilienza viene considerata come la…

ALTRI ARTICOLI IN QUESTA CATEGORIA

WEEKLY EDITORIAL

Siamo motociclisti, non importa l’età e da quanto tempo non la prendi, siamo tutti diversi ma legati dentro. Legati da una passione così forte, che quando abbassiamo la visiera del casco, entriamo in un mondo migliore.

Perché vai in moto? La solita domanda che ad ognuno di noi almeno una volta è stata fatta. Magari accompagnata dalle solite osservazioni: è pericolosa, prendi freddo, prendi caldo, ti devi bardare dentro tute pesanti e scomode, il casco… Sono certo che ognuno di noi ha una sua risposta a questa domanda (o magari anche no) e che ogni risposta sia diversa l’una dall’altra perché ognuno di noi vive questo mezzo in molteplici modi. Un unico filo conduttore che ci accomuna: la passione. Un fiume di passione, una piena che si chiama libertà che questo mezzo ci dona e che, almeno nelle nostre menti, surclassa ogni limitazione o costrizione.

Forse è la ricerca di evasione che ognuno di noi desidera a portarci la prima volta in sella. Ma basta davvero poco per ritrovarci in un mondo in cui non ci saremmo mai aspettati di trovarci e che solo chi ha provato ad andare in moto può capire ed amare, mentre per il resto delle persone restano concetti di difficile interpretazione.

Personalmente amo andare in moto perché è il modo migliore che conosco per liberare la mente, perché quando indosso il casco e abbasso la visiera è come se entrassi in un altro mondo dove i pensieri ed i problemi piccoli e grandi di tutti i giorni non possono entrare. Un amico anni fa mi disse che il…

ART

EVENT

CULTURE

EVENT

MUSIC

EVENT