0 view 51 secs
Mezzogiorno Italia Press
Molise Ott 30, 2020

Il cantautore molisano Luigi Farinaccio, interpreta il brano “L’isola che non c’è“, un piccolo omaggio al grande artista partenopeo Edoardo Bennato, per i suoi 50 anni di carriera. Il video pubblicato in anteprima su Facebook, ha registrato 17 mila visualizzazioni, inoltre ha catturato l’attenzione di diverse TV ed è stato apprezzato anche da Edoardo Bennato, che lo ha condiviso nelle sue storie di Instagram!  Recentemente Luigi Farinaccio ha pubblicato il video anche sul canale YouTube! Il brano è stato registrato al “Black Linee Studio Recording”, insieme a Marco Spina, Giovanni Spina, Pio Mascia e Nicola Spina.
Partner del progetto l’ Associazione “Talenti e Artisti Molisani”.

 

 

Premio Strega tutto l’anno, la rassegna di letteratura dedicata ai libri vincitori dello Strega, nella storia e nel presente, ideata e curata da Isabella Pedicini e Melania
/ Ott 30
Un’impresa impegnativa, un nuovo traguardo, un successo inaspettato. Grazie al certosino lavoro di ricerca e di pubbliche relazioni, di Vincenzo di Nuzzo e Simone Massenza, quello che era un semplice
/ Ott 30
Il cantautore molisano Luigi Farinaccio, interpreta il brano “L’isola che non c’è“, un piccolo omaggio al grande artista partenopeo Edoardo Bennato, per i suoi 50 anni di carriera.
/ Ott 30
Si è insediato, con una prima riunione online, il Tavolo di lavoro per l’educazione civica promosso dall’Università Giustino Fortunato al quale hanno aderito numerosi Istituti scolastici Superiori. L’obiettivo
/ Ott 30

SHORT

NEWS

FARINACCIO INTERPRETA “L’ISOLA CHE NON C’È” DI BENNATO
di
Il cantautore molisano Luigi Farinaccio, interpreta il brano “L’isola che non c’è“, un piccolo omaggio al grande artista partenopeo Edoardo Bennato,
RIPARTE, IN VERSIONE DIGITALE, LA SECONDA STAGIONE DI STREGONERIE
di
Premio Strega tutto l’anno, la rassegna di letteratura dedicata ai libri vincitori dello Strega, nella storia e nel presente, ideata

HOT

NEWS

FARINACCIO INTERPRETA “L’ISOLA CHE NON C’È” DI BENNATO
di
Il cantautore molisano Luigi Farinaccio, interpreta il brano “L’isola che non c’è“, un piccolo omaggio al grande artista partenopeo Edoardo Bennato,
RIPARTE, IN VERSIONE DIGITALE, LA SECONDA STAGIONE DI STREGONERIE
di
Premio Strega tutto l’anno, la rassegna di letteratura dedicata ai libri vincitori dello Strega, nella storia e nel presente, ideata

FLASH

NEWS

FARINACCIO INTERPRETA “L’ISOLA CHE NON C’È” DI BENNATO
Mezzogiorno Italia Press

Il cantautore molisano Luigi Farinaccio, interpreta il brano “L’isola che non c’è“, un piccolo omaggio al grande artista partenopeo Edoardo Bennato, per i suoi 50 anni di carriera. Il video pubblicato in anteprima su Facebook, ha registrato 17 mila visualizzazioni, inoltre…

RIPARTE, IN VERSIONE DIGITALE, LA SECONDA STAGIONE DI STREGONERIE
Mezzogiorno Italia Press

Premio Strega tutto l’anno, la rassegna di letteratura dedicata ai libri vincitori dello Strega, nella storia e nel presente, ideata e curata da Isabella Pedicini e Melania Petriello, in sinergia con l’azienda Strega Alberti e la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci.

Da…

BEST

NEWS

FARINACCIO INTERPRETA “L’ISOLA CHE NON C’È” DI BENNATO
Il cantautore molisano Luigi Farinaccio, interpreta il brano “L’isola che non c’è“, un piccolo omaggio
Mezzogiorno Italia Press
RIPARTE, IN VERSIONE DIGITALE, LA SECONDA STAGIONE DI STREGONERIE
Premio Strega tutto l’anno, la rassegna di letteratura dedicata ai libri vincitori dello Strega, nella
Mezzogiorno Italia Press
0 51 secs
Mezzogiorno Italia Press

Il cantautore molisano Luigi Farinaccio, interpreta il brano “L’isola che non c’è“, un piccolo omaggio al grande artista partenopeo Edoardo Bennato, per i suoi 50 anni di carriera. Il video pubblicato in anteprima su Facebook, ha registrato 17 mila visualizzazioni, inoltre ha catturato l’attenzione di diverse TV ed è stato apprezzato anche da Edoardo Bennato, che lo ha condiviso nelle sue storie di Instagram!  Recentemente Luigi Farinaccio ha pubblicato il video anche sul canale YouTube! Il brano è stato registrato al “Black Linee Studio Recording”, insieme a Marco Spina, Giovanni Spina, Pio Mascia e Nicola Spina.
Partner del progetto l’ Associazione “Talenti e Artisti Molisani”.

 

 

ALTRI ARTICOLI

RIPARTE, IN VERSIONE DIGITALE, LA SECONDA STAGIONE DI STREGONERIE
Premio Strega tutto l’anno, la rassegna di letteratura dedicata ai
ASSAGGI D′EUROPA, ONAS OLTREPASSA I CONFINI NAZIONALI E CONQUISTA IL VECCHIO CONTINENTE.
Un’impresa impegnativa, un nuovo traguardo, un successo inaspettato. Grazie al
NASCE MEC, IL MERCATO DELLE ECCELLENZE CALABRESI A KM 0
MEC, Nasce  nell’area urbana di Cosenza, precisamente nella struttura dell’Agroalimentare
INSEDIATO IL TAVOLO DI LAVORO. PER L’EDUCAZIONE CIVICA CON LE SCUOLE
Si è insediato, con una prima riunione online, il Tavolo
di Redazione Published on
0 4 mins
Mezzogiorno Italia Press

Un’impresa impegnativa, un nuovo traguardo, un successo inaspettato. Grazie al certosino lavoro di ricerca e di pubbliche relazioni, di Vincenzo di Nuzzo e Simone Massenza, quello che era un semplice proposito della Presidente ONAS Bianca Piovano si è concretizzato in un evento che segna una pietra miliare nella vita dell’Associazione che ha da poco festeggiato il ventennale della sua nascita. 4 giorni, due weekend all’insegna della scoperta di usi, costumi, tradizioni e prodotti della norcineria europea, con una media di oltre sessanta corsisti collegati on-line, entusiasti di poter conoscere e degustare prodotti realizzati a migliaia di chilometri di distanza.

Degustare, si degustare, Onas e la sua sede operativa di Fossano nel cuneese, si è adoperata affinché da tutti i paesi coinvolti arrivassero a tutti i corsisti iscritti i campioni dei prodotti oggetto delle lezioni. Jamon curado de Leon, Cecina, Lomo, Prosciutto istriano, Tiroler Speck, Rosette de Lyon, Prosciutto di Bayonne, giusto per citarne qualcuno,  produttori, allevatori, presidenti di importanti Consorzi, veterinari, docenti, tecnici ed esperti, per un totale di 20 relatori in rappresentanza di 12 Paesi europei, si sono alternati accompagnando gli allievi in un meraviglioso viaggio a tappe che ha illustrato non solo le maggiori realtà norcine del Vecchio Continente ma anche alcune produzioni più rare e di nicchia.

Sotto i riflettori, razze spagnole ma anche razze basche, inglesi, istriane e ungheresi, ma soprattutto si sono volutamente,  in linea con la filosofia Onas, aperte…

ALTRI ARTICOLI

NASCE MEC, IL MERCATO DELLE ECCELLENZE CALABRESI A KM 0
MEC, Nasce  nell’area urbana di Cosenza, precisamente nella struttura dell’Agroalimentare
INSEDIATO IL TAVOLO DI LAVORO. PER L’EDUCAZIONE CIVICA CON LE SCUOLE
Si è insediato, con una prima riunione online, il Tavolo
CARMINE CHIUSOLO NEO  PRESIDENTE. DELLA COMMISSIONE ALBO ODONTOIATRI
Per i prossimi quattro anni (2021 – 2024) il dott.
Indagine Easy Tax: evasi tributi per svariati milioni di euro. Nei guai un commercialista di Marano
Frode fiscale: evasi tributi per svariati milioni di euro. Compensavano
I SATRIANESI RACCONTANO SATRIANO. STORIE, ANEDDOTI E RICORDI PER SCOPRIRE IL BORGO LUCANO SATRIANO DI LUCANIA 
L’amministrazione comunale mette online un prezioso archivio video di leggende,

[stock_ticker symbols=”AAPL,MSFT,INTC,AMD,NVDA,ATML,HPQ” show=”” zero=”” minus=”” plus=”” static=”” nolink=””]

Il cantautore molisano Luigi Farinaccio, interpreta il brano “L’isola che non c’è“, un piccolo omaggio al grande artista partenopeo Edoardo Bennato, per i suoi 50 anni di carriera.
/ Ott 30
Il cantautore molisano Luigi Farinaccio, interpreta il brano “L’isola che non c’è“, un piccolo omaggio al grande artista partenopeo Edoardo Bennato, per i suoi 50 anni di carriera.
/ Ott 30
Il cantautore molisano Luigi Farinaccio, interpreta il brano “L’isola che non c’è“, un piccolo omaggio al grande artista partenopeo Edoardo Bennato, per i suoi 50 anni di carriera.
/ Ott 30
Il cantautore molisano Luigi Farinaccio, interpreta il brano “L’isola che non c’è“, un piccolo omaggio al grande artista partenopeo Edoardo Bennato, per i suoi 50 anni di carriera.
/ Ott 30

WEEKLY

REPORT

FARINACCIO INTERPRETA “L’ISOLA CHE NON C’È” DI BENNATO

/ Ott 30
Il cantautore molisano Luigi Farinaccio, interpreta il brano “L’isola che non c’è“, un piccolo omaggio al grande artista partenopeo Edoardo Bennato, per i suoi 50 anni di carriera. Il video pubblicato

THE

CATEGORY

Ottobre: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

WEATHER

TODAY

An error has occurred with the ICIT Weather Widget, if the issue persists through refreshing please contact the site administrator.

best

review

# Squadra PG V P S GF GC DG Pts.
1 Real Sociedad 7 4 2 1 14 3 +11 14
2 Cádiz 8 4 2 2 8 6 +2 14
3 Real Madrid 6 4 1 1 9 4 +5 13
4 Granada 6 4 1 1 8 8 +0 13
5 Villarreal 7 3 3 1 8 8 +0 12
6 Atlético de Madrid 5 3 2 0 10 1 +9 11
7 Osasuna 6 3 1 2 6 4 +2 10
8 Elche 5 3 1 1 5 4 +1 10
9 Getafe 6 3 1 2 5 4 +1 10
10 Real Betis 7 3 0 4 7 11 -4 9
11 Eibar 8 2 2 4 5 8 -3 8
12 Barcelona 5 2 1 2 9 5 +4 7
SPORT NEWS
Redazione 30, Ott 4 mins
0 4 mins
Mezzogiorno Italia Press

Un’impresa impegnativa, un nuovo traguardo, un successo inaspettato. Grazie al certosino lavoro di ricerca e di pubbliche relazioni, di Vincenzo di Nuzzo e Simone Massenza, quello che era un semplice proposito della Presidente ONAS Bianca Piovano si è concretizzato in un evento che segna una pietra miliare nella vita dell’Associazione che ha da poco festeggiato il ventennale della sua nascita. 4 giorni, due weekend all’insegna della scoperta di usi, costumi, tradizioni e prodotti della norcineria europea, con una media di oltre sessanta corsisti collegati on-line, entusiasti di poter conoscere e degustare prodotti realizzati a migliaia di chilometri di distanza.

Degustare, si degustare, Onas e la sua sede operativa di Fossano nel cuneese, si è adoperata affinché da tutti i paesi coinvolti arrivassero a tutti i corsisti iscritti i campioni dei prodotti oggetto delle lezioni. Jamon curado de Leon, Cecina, Lomo, Prosciutto istriano, Tiroler Speck, Rosette de Lyon, Prosciutto di Bayonne, giusto per citarne qualcuno,  produttori, allevatori, presidenti di importanti Consorzi, veterinari, docenti, tecnici ed esperti, per un totale di 20 relatori in rappresentanza di 12 Paesi europei, si sono alternati accompagnando gli allievi in un meraviglioso viaggio a tappe che ha illustrato non solo le maggiori realtà norcine del Vecchio Continente ma anche alcune produzioni più rare e di nicchia.

Sotto i riflettori, razze spagnole ma anche razze basche, inglesi, istriane e ungheresi, ma soprattutto si sono volutamente,  in linea con la filosofia Onas, aperte delle finestre su eccellenze e prodotti di nicchia, il maiale Euskal Txerria nel racconto del veterinario che lo ha salvato dall’estinzione; l’antica storia della Cecina de Leon; dei salumi catalani, tra cui il fuet con il suo intenso profumo di aglio e anice, ma anche di tante altre eccellenze e…

ALTRI ARTICOLI IN QUESTA CATEGORIA